Francesca Pasini

critica d’arte contemporanea

Laureata in Storia dell’arte all’Università di Padova, curatrice indipendente.
Dal 2004 al 2012 ha curato il progetto Arte Contemporanea a Teatro (Fondazione Bevilacqua La Masa-Venezia/Teatro La Fenice di Venezia), con Grazia Toderi, Kimsooja, William Kentridge, Rebecca Horn, Jana Sterbak, Stefano Arienti.
Ha curato mostre, convegni, conferenze presso: Museo d’Arte Contemporanea Castello di Rivoli; Pac di Milano; Mart di Rovereto; Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento; Fondazione Merz di Torino; MAMbo, Bologna; Museo del Novecento – Milano; Museo Tornielli, Ameno (No); La Marrana – Arte ambientale, Monte Marcello (Sp).
Dal 2006 è direttrice artistica della Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti (Camogli, Ge) e del progetto Ricostruire con l’arte con l’intervento di Michelangelo Pistoletto Gilberto Zorio, Alberto Garutti, Tobias Rehberger e il Gruppo A12. Dal 2011 collabora col Teatro Verdi/ Teatro del Buratto, di Milano. Da Ottobre 2015 cura il progetto La Quarta Vetrina, alla Libreria delle donne di Milano.


Collaborazioni critiche: Artforum, Tate etc., Domus, Exibart, Alfabeta, Radio Popolare-Milano.

giugno 2018

Arte e diritti culturali


luglio 2017

Peccato di novità