Diego Fusaro

filosofo

Laureato in Filosofia della storia nel 2005 e in Filosofia e storia delle idee nel 2007, ha conseguito un dottorato di ricerca presso l’Karl Marx di Milano in Filosofia della storia.
È ricercatore a tempo determinato presso la stessa Università. Nelle sue pubblicazioni ha trattato del pensiero di Marx in un’ottica neoidealista, accostando alla critica del sistema capitalistico elementi tratti dalla tradizione comunitarista e sovranista. Cerca di far emergere le contraddizioni di tale sistema e della condizione dell’uomo postmoderno. Si occupa inoltre di storia delle idee. Segue le orme del filosofo italiano Costanzo Preve.
Gli autori principalmente studiati sono Reinhart Koselleck, Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Johann Gottlieb Fichte, Karl Marx, Antonio Gramsci e Giovanni Gentile.È il curatore del sito internet Filosofico.net dal 2000.


Tra le sue pubblicazioni: Filosofia e speranza. Ernst Bloch e Karl Löwith interpreti di Marx (Il Prato, Padova 2005), La farmacia di Epicuro. La filosofia come terapia dell’anima (Il Prato, Padova 2006), Marx e l'atomismo greco: alle radici del materialismo storico (Il Prato, Padova 2007), Karl Marx e la schiavitù salariata: uno studio sul lato cattivo della storia (Il Prato, Padova 2007), Bentornato Marx! Rinascita di un pensiero rivoluzionario (Bompiani, Milano 2009), Essere senza tempo. Accelerazione della storia e della vita (Bompiani, Milano 2010), L'orizzonte in movimento. Modernità e futuro in Reinhart Koselleck (Il Mulino, Bologna 2012), Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo (Bompiani, Milano 2012), Coraggio (Raffaello Cortina, Milano 2012), Idealismo e prassi. Fichte, Marx e Gentile (Il Melangolo, Genova 2013). 

giugno 2016

Titolo titolo