Cecilia Guida

curatrice e responsabile Public Program di ArtLine Milano

Curatrice, docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Bologna, Dottore di Ricerca in Comunicazione e Nuove Tecnologie dell’Arte (Università IULM di Milano), si occupa delle relazioni tra pratiche artistiche partecipative, pedagogie radicali e spazio pubblico contemporaneo. È responsabile del Public Program di ArtLine, il Parco delle Sculture del nuovo quartiere CityLife a Milano (2018-2020). È stata direttrice e curatrice del programma di residenza UNIDEE della Fondazione Pistoletto-Cittadellarte di Biella. Ha insegnato in diverse Accademie e Università italiane. È autrice di Spatial Practices. Funzione pubblica e politica dell’arte nella società delle reti (2012), e traduttrice di Claire Bishop, Inferni Artificiali. La politica della spettatorialità nell’arte partecipativa (2015).


giugno 2018

Ehi! Partecipa!