Bianco-Valente

Bianco-Valente (Giovanna Bianco e Pino Valente) iniziano il loro progetto artistico nel 1994 indagando dal punto di vista scientifico e filosofico la dualità corpo-mente. A questi studi è seguita una evoluzione progettuale che mira a rendere visibili i nessi interpersonali. Esempi sono le installazioni che hanno interessato vari edifici storici, a cui hanno fatto seguito molti altri lavori incentrati sulla relazione fra persone, eventi e luoghi. Hanno esposto in Italia e all’estero per importanti istituzioni museali e spazi pubblici, tra cui MAXXI, Roma; MACBA, Barcellona; Madre, Napoli; Fabbrica 798, Pechino; Palazzo Strozzi, Firenze; Triennale di Milano; Museo Reina Sofia, Madrid; e realizzato progetti site specific anche in Libano, Marocco, New York e Rio de Janeiro.


giugno 2018

Catena alimentare